Applicazioni
Apparecchiature
IL PRIMO BERSAGLIO È IL COLLAGENE

RED TOUCH. La lunghezza d’onda che stimola la neocollagenogenesi

RedTouch è il nuovo ed unico sistema laser a diodi con lunghezza d’onda di 675 nm, utilizzata per la prima volta per trattamenti di dermatologia e medicina estetica. Questa lunghezza d’onda interagisce direttamente con il collagene a livello dermico ed è quindi indicata sia per il fotoringiovanimento non ablativo che per il trattamento delle discromie cutanee.

L’elevata tollerabilità del trattamento e il downtime vicino allo zero rendono questa tecnologia, unica al mondo, particolarmente apprezzata da professionisti e pazienti.

La lunghezza d’onda 675 nm è la nuova risposta per il trattamento selettivo del collagene ed interazione con la melanina. Il nuovo manipolo ergonomico con sistema di scansione è stato progettato per ottenere le migliori performance di trasmissione dell’energia.
Il sistema di scansione con modalità frazionata, ha profondità di penetrazione di 600 micron ed è dotato di una finestra di zaffiro con sistema di raffreddamento fino a 5°C.

Il trattamento con RedTouch è di facile esecuzione e non richiede nessuna preparazione del tessuto (es. anestesia).

Subito dopo il trattamento si ottiene un’immediata contrazione del tessuto con effetto shrinkage.

Non vi è formazione delle microscopic epidermal necrotic debris (MENDs), ma si creano delle micro zone di danneggiamento termico di circa 1 mm che, grazie alla selettività d’azione sul collagene
e al raffreddamento integrato, non danneggiano l’epidermide, consentendo al paziente la prosecuzione delle normali attività quotidiane subito dopo il trattamento.

 

 

Successo: interazione diretta con il collagene, non invasivo, no ricovery time

La lunghezza d’onda 675nm è impiegata per la prima volta in ambito medicale con il sistema Red Touch.
La richiesta di trattamenti non invasivi di fotoringiovanimento che non implichino un importante impegno nel post-trattamento da parte del paziente trova la risposta nella tecnologia di Red Touch.

Anche il tempo a disposizione per effettuare i trattamenti è un fattore che deve essere considerato ed un numero sempre crescente di pazienti richiede trattamenti “lunch time”, questa nuova tendenza ha da oggi un nuovo strumento nelle mani del professionista. L’assenza di consumabili è un valore aggiunto di questo sistema non invasivo.

Vai alla barra degli strumenti