Trichobiolight. Una nuova terapia per contrastare la caduta dei capelli

Trichobiolight. Una nuova terapia per contrastare la caduta dei capelli

Prima e dopo 6 sedute di Trichobiolight.

Una nuova terapia per contrastare la caduta dei capelli: è la bio-fotorivitalizzazione, utile sia in caso di caduta stagionale che nelle forme croniche. Questo metodo, ideato e realizzato dal dott. Domenico Piccolo e denominato come “protocollo Skin Center” è un trattamento combinato di biostimolazione e bioristrutturazione dei bulbi piliferi, seguito immediatamente dopo da un trattamento fotostimolante (ossia attraverso l’utilizzo di un caschetto dedicato che emette una luce ad una particolare lunghezza d’onda. Tale protocollo terapeutico viene utilizzato con risultati soddisfacenti sia nella caduta stagionale che nelle forme croniche.
La biorivitalizzazione, tecnica eseguita dal dermatologo in ambulatorio che consiste nell’infiltrazione tramite finissimi aghi nel derma del cuoio capelluto di piccole quantità di sostanti biostimolanti, vitamine, antiossidanti, acido ialuronico e sostante sebo regolatrici e antinfiammatorie.
Queste sostanze sono in grado di ristrutturare e nutrire il capello, ristimolare il microcircolo ossigenando la cute e il bulbo pilifero, e riattivare la crescita.
La fotostimolazione, invece, è una luce led a 630 nm che come un fertilizzante per le cellule debilitate del cuoio capelluto, seduta dopo seduta, stimola il metabolismo dei tessuti e delle cellule che ricevono maggiore ossigenazione, si riattivano e tornano a riprodursi.
Il trattamento di foto-biorivitalizzazione consistente in un ciclo di sedute variabili a seconda della situazione clinica, non necessita di anestesia locale (minimamente doloroso) e permette l’immediata ripresa delle attività sociali.
L’esame computerizzato mediante l’utilizzo del software TrichoScan® consente un’analisi veloce, precisa e dettagliata dello stato di salute dei nostri capelli. Con questo strumento è infatti possibile misurare con precisione la densità capillifera (numero di capelli/cm2), il diametro dei capelli (μm), la velocità di crescita giornaliera (mm/giorno) ed il rapporto anagen/telogen. I dati ottenuti mediante questo strumento sono utilissimi sia ai fini diagnostici (per determinare la causa della caduta dei capelli) sia ai fini terapeutici (per valutare l’efficacia dei trattamenti anti-caduta o, al contrario, dei trattamenti contro l’ipertricosi o l’irsutismo).

Per ogni informazione visita
www.trichobiolight.it #trichobiolight #cadutacapelli #alopeciaandrogenetica #protocolliskincenter #anagenminiaturizzati #telogeneffluvium #alopeciaareata #biofotostimolazione #dottdomenicopiccolo #skincenters #domenicopiccoloaz

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti