Il dottor Domenico Piccolo ci parla dell’autotrapianto dei capelli – Guarda il video

Il dottor Domenico Piccolo ci parla dell’autotrapianto dei capelli – Guarda il video

Intervista rilasciata a Radio Roma Capitale dal dottor Domenico Piccolo, dermatologo, sull’autotrapianto di capelli.

Decidere di sottoporsi ad un Trapianto di Capelli e’ una decisione molto importante e delicata, non per l’aspetto estetico del paziente ma anche e soprattutto per il suo senso di autostima, con inevitabili ripercussioni sulla vita sociale e di relazione.

Per questo motivo e’ importantissimo che il paziente si informi correttamente per affidarsi a professionisti seri e qualificati.

In questa pagina cercheremo di fornire le maggiori informazioni possibili per guidare il paziente verso una scelta sicura e consapevole.

Come funziona il “Trapianto Capelli”

Innanzitutto si tratta di un autotrapianto, quindi il paziente si “autodona” i follicoli dalla propria zona occipitale ( nuca), che di norma non viene interessata dall’alopecia androgenetica. Le qualita’ di questa zona (densita’, colore, consistenza del capello) andranno quindi ad influenzare direttamente il risultato finale, dal momento che i capelli mantengono le stesse caratteristiche anche dopo essere stati reinnestati nella zona ricevente.

Prima di trapiantare i capelli bisogna prelevarli… Questo si puo fare attraverso due tecniche:

FUE Follicular Unit Extraction (anche detta impropriamente “trapianto monobulbare”)

FUT Follicular Unit Transplantation (anche detta “Strip Surgery”)

La FUE rappresenta un notevole progresso nella chirurgia della calvizie in quanto non lascia nessun segno macroscopicamente evidente. I tempi di recupero sono inoltre piu’ rapidi.

Anche la FUT (tecnica strip) rimane pero’ una tecnica validissima perche’ permette (ad un’ equipe esperta) di effettuare delle megasession (2000-3000 innesti) difficilmente possibile con la FUE.

Giovane uomo un anno dopo trapianto effettuato con la tecnica FUT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con una raffinata tecnica chirurgica anche la tanto temuta cicatrice residua sarà praticamente indistinguibile

Anche le caratteristiche del capello influenzano la scelta della tecnica da utilizzare;

i capelli ricci per esempio si prestano molto male al prelievo con la FUE e necessitano quasi sempre di essere prelevati e sezionati con la Tecnica Strip.

Le Unità Follicolari ottenute vengono poi reinnestate nella zona donatrice. Anche in questo caso la densità ottenibile varia in base alle caratteristiche del capello e della cute, oltre che dalla vastità della zona da rinfoltire.

I trapianti effettuati presso gli Skin Centers verranno effettuati dal Dr. Donato Zizi e dalla sua equipe.

 

I centri SKIN CENTER sono accreditati TRICOPAT

Sempre primi, sempre innovativi. Tricopat, novità assoluta mondiale per il trattamento dei problemi dei capelli. #hairloss #alopeciaandrogenetica#hairlossnewtherapy #cadutacapelli#stopcadutacapelli #tricopat#dottdomenicopiccolo #domenicopiccoloaz #skincenters 

 

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti